CIN: Chicagoland: 1°

Che gara ragazzi!
non ci credo neanche io… sono arrivato primo.. HO VINTO!! è stata una gara splendida, iniziata da schifo nelle qualifiche (come al solito… non riesco a capire la macchina con l’assetto da qualifica.. mi sembra di guidare un gommone, tant’è che faccio le qual col setto da gara, quindi non posso pretendere più di tanto…), un po’ meglio nel warm up, mi ha portato nella pit-lane pronto per il giro di ricognizione.

Son partito undicesimo su sedici, e dopo i primi giri, grazie alla scampagnata per i campi di alcuni piloti davanti a me, mi son già trovato nei top ten.il primo quarto di gara l’ho fatto molto da tranquillo, testando la potenzialità della macchina col setto preparato ad hoc da Diego.
Ho capito che la macchina era perfetta, che potevo permettermi di spingere e di spingerla oltre il mio limite.
Ci son stati diversi incidenti con diverse bandiere gialle e così, approfittando del regime di gialla ne ho approfittato per un cambio gomme con rifornimento e due martellate al passaruota anteriore destro ammaccato in T4, e così, al restart mi son trovato in sesta posizione.
Ho amministrato la posizione, risalendo fino alla quarta posizione per metà gara, fino alla tanto sospirata gialla, che mi ha permesso di mettere benzina, gomme fresche e dare le solite martellate per quelle toccatine leggere in T4 per permettermi di arrivare in fondo… esco dai pit, mi accodo alla colonna e magicamente mi trovo in sesta posizione.. incredibile, ho solo perso due posizioni…
Qui inizia la grande gara.. sento dentro di me che posso farcela, sento che sta andando tutto bene… e inizio a prendere la scia di quelli che mi precedono, e sorpasso dopo sorpasso mi trovo dietro a Max Angelini, l’attuale leader della gara… RAGAZZI!!!! non ci credo! Mi tremano le gambe, il cuore palpita a 1000! Sono secondo e sto ciucciando la scia al primo!!!! E così è iniziata l’ascesa al gradino più alto del podio… a una quindicina di giri dalla fine riesco a sorpassarlo all’interno di T1, un sorpasso mozzafiato, anche perchè Max è un osso duro!!! Ed eccomi qua.. a guidare la classifica!!!! E’ una sensazione strana, anche perchè finchè sei dietro guidi in funzione di chi ti sta avanti, quindi le staccate, le accelerazioni, le curve le fai osservando cosa fa chi ti precede… ma quando sei in testa non hai più nessun riferimento.. davanti a te una striscia di asfalto attorniata da muretti e negli specchietti il tuo avversario che ti alita sul collo.
Mancan pochi giri, già ho voglia di esultare ma esce una gialla, e non so se essere contento o no, perchè avevo già accumulato un leggero vantaggio su Max, e questa gialla me lo ha azzerato completamente… Si riparte, parto benissimo, riesco ad anticipare Max, mi vedo già tagliare il traguardo con il polso alzato quando lo spotter mi annuncia che c’è di nuovo una gialla, a 6 giri dalla fine…. ho l’adrenalina che mi sta facendo effetti strani… vabbeh, speriamo, intanto siam qui, non ci si può tirare indietro…
Scatta la verde a 2 giri dalla fine e, tanto per cambiare, parto peggio di Max, lo sento vicinissimo!!! Vicinissimo!! Mentre faccio il conto alla rovescia delle curve, vedo che negli specchietti appare anche Francesco Alaimo… cavolo!!! Ora devo guardarmi da ben 2 pazzi scatenati alle mie spalle!!!!
Rettilineo opposto, vedo T3 all’orizzonte e i 2 dietro di me… mi trema talmente tanto il piede che ho paura ad entrare in curva… entro… loro si avvicinano… esco… guardo negli specchietti e vedo una nuvola di fumo… Francesco e Max si son scontrati in uscita da T4 e han tagliato il traguardo a ruote fumanti in sbandata!!!!!!
la gara è finita, e ho tagliato il traguardo in testa!!! non ci credo ancora… faccio ancora un paio di giri per essere sicuro che non sia un sogno….
è la realtà !

un grazie a tutti.. è stata una bella gara, molto combattuta, indecisa fino all’ultima curva…
Mi scuso con Max per aver inchiodato da assassino in regime di gialla… ma lo spotter rompeva i maroni e mi son agitato!!
alla prossima!

Clicca qui per vedere altri screenshoots

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...